Enrico Vanzini nasce a Fognaro Olona nel 1922 ed è residente a Cittadella, in Via Santa Lucia a Santa Croce Bigolina.

Soldato dell'esercito italiano durante la II Guerra Mondiale in Grecia, venne condannato ai lavori forzati in Germania dopo il 1943. Tentò la fuga ma venne catturato e rinchiuso nel campo di concentramento di Dachau dove per sette mesi fu costretto a lavorare nei forni crematori come "sonderkommando".

Il 29 Aprile del 1945 il campo di Dachau fu liberato e Vanzini tornò a casa. Per oltre 60 anni non riuscì a condividere con nessuno la sua traumatica esperienza. Nel 2005, tuttavia, elaborato il dolore, capì l'importanza di non lasciare il ricordo al passato e iniziò a visitare le scuole di tutta Italia portando la sua testimonianza.

Nel 2013 fu insignito della Medaglia d'Onore al Quirinale dal Presidente della Repubblica e nel 2022 ha ricevuto la cittadinanza onoraria da parte del suo Comune di nasciata.

Il 18 Novembre 2022, giorno del suo 100° compleanno, l'Amministrazione Comunale di Cittadella consegnerà al sig. Vanzini la civica benemerenza.

La cerimonia si terrà alle ore 18:00 presso la palestra di Santa Croce Bigolina.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare

Necessaria la conferma di partecipazione contattando il seguente numero: 340.7138710.

08/11/2022