Informazioni generali

Il contribuente può regolarizzare spontaneamente un mancato versamento TASI/IMU alla prevista scadenza, applicandosi una sanzione ridotta e calcolandosi gli interessi legali dovuti sempre con il modello F24 previsto (barrando la casella ravv.)

Sanzioni:
0,1% al giorno per tardivo versamento di acconto o saldo entro i 14 giorni dalla scadenza.
1,5% per tardivo versamento di acconto o saldo dal 15° al il 30° giorno dalla scadenza.
1,67% per tardivo versamento di acconto o saldo dal 31° al 90° giorno dalla scadenza.
3,75% per tardivo versamento effettuato dal 91° giorno dalla scadenza e comunque entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno del mancato pagamento.

Interessi:
0,30% annuo calcolato in base ai giorni di ritardo (dal 01/01/2018)

A chi rivolgersi

Orari di apertura

  • Lunedì 9.00 – 12.30 16.00 – 18.00
  • Martedì: 10.00 – 13.15
  • Mercoledì: 10.00 – 12.30 16.00 – 18.00
  • Giovedì: 10.00 – 13.15
  • Venerdì: 10.00 – 13.15

Contatti

Ultimo aggiornamento:

19/02/2020

Ulteriori informazioni

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Rilevanza SUAP:

No

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Tributi (Responsabile: Sartore Carlo)

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale