Nell'ambito del #MaggioDeiLibri vi proponiamo tre saggisti che puntano i loro riflettori sul capolavoro di Dante:

Gianfranco Ravasi, che analizza il testo per cercare riferimenti con i Salmi dell'Antico Testamento, conferma della profonda fede del somma poeta;

Attilio Ferrari e Donato Pirovano, che vanno alla ricerca dei riferimenti della Commedia con le conoscenze astronomiche al tempo di Dante;

Enrico Malato che mette in evidenza come Dante vuole scrutare l'infinito e la dimensione divina, come non era mai stato fatto fino ad allora.

Vi aspettiamo per il prestito o la prenotazione.

Categoria

Proposte di lettura

Ultima modifica

18/05/2021